Trovati sottomarini sovietici affondati. Sono sui fondali del Golfo di Finlandia

Mag 8, 2017

  • Condividi l'articolo

    Due sommergibili sovietici affondati nella seconda guerra mondiale sono stati rinvenuti nel Golfo di Finlandia da un gruppo russo di ricerche sottomarine.
    “Abbiamo scoperto due sommergibili, l’Shch-406 e l’Shch-320”, ha detto il capo della spedizione, Konstantin Bogdanov, all’agenzia Interfax, spiegando che entrambi i battelli sono affondati in seguito all’esplosione di mine. “A giudicare dalle condizioni dei sottomarini – ha affermato Bogdanov – si può vedere che in entrambi i casi gli equipaggi hanno lottato per le loro vite dopo le esplosioni. In uno dei sommergibili il portello di boccaporto è completamente aperto, nell’altro i marinai sopravvissuti” all’esplosione “hanno probabilmente cercato di fuggire su un veicolo speciale”. Ansa.it