Senato, ecco chi è Anna Maria Bernini

Mar 24, 2018

  • Condividi l'articolo

    Anna Maria Bernini, senatrice di Forza Italia, è il nome su cui la Lega di Matteo Salvini ha deciso di puntare alla seconda votazione per la presidenza del Senato.

    Anna Maria Bernini è il nome su cui la Lega di Matteo Salvini ha puntato alla seconda votazione per la presidenza del Senato, provocando non poche tensioni nel centrodestra.

    La senatrice bolognese Bernini, figlia di Giorgio, ex ministro di Forza Italia nel 1994, inizia la sua carriera politica nel 2008 quando viene eletta alla Camera tra le file del Popolo della Libertà, in quota Alleanza Nazionale. Due anni dopo si candida, a capo di una coalizione di centrodestra, a presidente della Regione Emilia-Romagna ma raccoglie solo il 36% e viene sconfitta dal democratico Vasco Errani. Nel 2011 diventa, per pochi mesi, Ministro per le Politiche Europee del IV governo Berlusconi. In occasione delle Politiche del 2013 viene candidata al Senato e, dopo la dissoluzione del Pdl, aderisce a Forza Italia. Il 4 marzo scorso è stata rieletta, sempre tra le fila di Fi, come capolista sia nel collegio plurinominale Lazio 1 sia in quello di Emilia-Romagna 1 e come seconda in lista nel collegio collegio plurinominale Emilia-Romagna 2, dietro proprio a Paolo Romani, l’altro pretendente alla poltrona di presidente del Senato. Il Giornale.it