RIMINI: DONNA RAPINATA NELLA NOTTE LA POLIZA ARRESTA L’AUTORE.

Apr 9, 2018

  • Condividi l'articolo

    Era da poco passata la mezzanotte di ieri 8 aprile, quando in questa via F.lli Bandiera, una Volante della Polizia di Stato è intervenuta su richiesta di una donna di origine nigerina, che denunciava di aver subito poco prima una rapina.

    La donna, in particolare, raccontava ai poliziotti di essere stata avvicinata da un giovane, in sella a una bicicletta, che le chiedeva una prestazione sessuale.

    Al suo rifiuto, il giovane andava in escandescenza inveendole contro e strattonandola per il cappotto. Nella circostanza la donna si accorgeva che lo stesso impugnava un coltello e, temendo per la sua incolumità, si bloccava mentre il giovane le sottraeva il denaro (150 euro) riposto nella tasca del suo cappotto, allontanandosi subito dopo sulla sua bicicletta.

    Grazie alla sommaria descrizione fornita dalla persona offesa, gli operatori riuscivano a intercettare l’autore della rapina alcune decine di metri più avanti.

    Immediatamente bloccato in sicurezza dai poliziotti, il giovane un 22enne di origine ghanese, residente a Riccione, riconosciuto dalla malcapitata, è stato tratto in arresto per il reato di rapina aggravata e, dopo le pratiche di rito, ristretto presso la locale casa circondariale.

    Nel corso della stessa giornata, le Volanti della Polizia di Stato hanno denunciato in stato di libertà tre persone, un giovane 25enne di Rimini per danneggiamento e due cittadini stranieri perché non in regola con le norme sul soggiorno nel Territorio Nazionale.