• Riccione. Sabrina Vescovi: “Stop alle strisce blu” Depositata richiesta al Commissario

    Condividi l'articolo

    Questa mattina in Comune ho protocollato richiesta di sospensione del provvedimento con cui sono state disposte le ormai famose strisce blu. Una decisione che non si può prendere a stagione iniziata senza aver pianificato alternative credibili. Questa è una scelta che crea un danno enorme a tutta la zona mare. Ai residenti in quest’area, ma anche agli albergatori, che non hanno più il tempo materiale per riorganizzarsi. Ai commercianti in termini di indotto, ma anche a quanti nei negozi ci lavorano. Addirittura i genitori dei bambini che frequentano l’elementare di via Catullo si ritroverebbero a dover pagare il parcheggio all’andata e al ritorno da scuola.

    Tra l’altro crediamo si tratti di un provvedimento dubbio anche rispetto al criterio che per legge stabilisce debba essere garantito un 30% di spazi bianchi. E’ necessario sospendere tutto e approfondire bene. Quel che ho chiesto questa mattina al commissario Immacolata Delle Curti con richiesta formale.

    Comunicato Vescovi