Riccione. Presentato a Milano “L’Amore Salvato”, il libro che potrebbe diventare presto un film

Ott 5, 2017

  • Condividi l'articolo

    Il 3 ottobre 2017 a Milano, nella suggestiva cornice della libreria Punto Einaudi, la giornalista Anna Bonanni ha presentato il romanzo “L?Amore Salvato“, il volume edito da Caosfera che prende le mosse da una storia vera che si sviluppa tra Mantova, Milano, Riccione e purtroppo Auschwitz. Proprio ad Auschwitz verrà sterminata la famiglia della protagonista, Clelia Vitali, che per questo non troverà mai pace e che alla fine deciderà di non essere in grado di vivere la sua nuova vita.

    Anna Bonanni ha lungamente intervistato Olga Mattioli, autrice del libro, e Maurizio Oddone, il figlio di Clelia che ha per forza dovuto ereditare una parte del suo dolore e della sua disperazione. In tanti sono intervenuti alla presentazione ?perché ? ha detto un?insegnante dal pubblico ? non c?è abbastanza attenzione attorno a questo tema e ciò che si legge al binario 21, la parola indifferenza, dà la misura della cruda realtà dei nostri giorni?. E c?è stato anche chi, sempre dal pubblico, ha caldeggiato la possibilità che il libro possa sfociare in un film considerato che la storia di Clelia resta per il momento un unicum. Quel che è certo è che ieri l?emozione era al diapason, merito anche dei numi tutelari della libreria: Cesare Pavese e Elsa Morante i cui ritratti campeggiavano in sala. E soprattutto di Fabio Accardi che dirige la libreria Punto Einaudi senza tradire lo spirito della casa editrice Einaudi ?Spiritus durissima coquit?. Lo spirito digerisce le cose più dure.

    Info:

    Libreria Punto Einaudi
    Corso di Porta Vigentina 36, 20122 Milano
    tel. 02-32960699

    Olga Mattioli – autrice
    [email protected]

    Ufficio Stampa Caosfera edizioni
    [email protected]