Riccione. Obbligo vaccini: disparità di trattamento per i bambini. Ordine del giorno della maggioranza

Ott 15, 2017

  • Condividi l'articolo

    La posizione della maggioranza sui vaccini non fa una piega: non si vuole entrare nel merito della validità dell’obbligo per questi minori, ma di fatto i bambini da 0 a 6 anni che non saranno vaccinati e per i quali non verrà manifestata una chiara volontà di sanare la loro posizione, non potranno andare a scuola. Chi fra questi aveva già iniziato il percorso didattico non potrà tornare all’interno del gruppo classe, riallacciare rapporti con compagni e insegnanti. I bambini in regola con le vaccinazioni o sulla strada per regolarizzarsi potranno andare a scuola, come pure i bambini della fascia 0/6 non in regola. E’ dunque evidente come di fatto si verrà a creare una disparità di trattamento, una discriminazione fra bambini. Per questo verrà presentato un ordine del giorno.