Riccione. Morì a 16 anni per overdose in discoteca, condannato il pusher che gli ha venduto la droga

Dic 2, 2017

  • Condividi l'articolo

    2 anni e 6 mesi lo spacciatore che, la notte del 15 luglio 2015, vendette la dose fatale di ecstasy a Lamberto Lucaccioni, il 16enne di Città di Castello deceduto per overdose dopo la notte al Cocoricò. Il pusher, all’epoca 19enne e neodiplomato, aveva ammesso di aver ceduto al ragazzino 2 dosi di Mdma dopo che il minorenne aveva già assunto della droga.