Riccione. Marocchino ruba telefono e chiede i soldi per ridarlo a un turista: si becca due anni e mezzo

Ago 25, 2017

  • Condividi l'articolo

    E’ costata molto cara a un marocchino la tentata estorsione di denaro per un cellulare che aveva rubato per poi chiedere il riscatto al proprietario per ridarglielo. I fatti si sono svolti in un locale del Marano. Quando il turisto si è accorto di non avere pià il cellulare ha telefonato al suo numero. Dall’altra parte ha trovato il marocchino che gli ha chiesto dei soldi per ridargli il telefono. Il ragazzo ha invece chiamato i carabinieri che lo hanno arrestato. Ora il marocchino si è beccato due anni e mezzo.