RICCIONE. La Rolling JJ Riccione fa incetta di medaglie a Firenze nei Campionati Italiani di Brazilian Jiu Jitsu e No-Gi e spinge la Rolling JJ Italia sul terzo gradino del podio per società

Mag 31, 2022

  • Condividi l'articolo


    Tante medaglie di categoria con e senza chimono per gli atleti riccionesi, più quelle assolute di Severi, Gambuti e di Palma, che conquista anche il passaggio in cintura marrone

    La Rolling JJ Riccione torna dal Mandela Forum di Firenze con un carico di medaglie. Gli atleti della squadra riccionese sono stati protagonisti della decima edizione dei Campionati Italiani di Brazilian Jiu Jitsu organizzata insieme alla 7^ edizione del Campionato Italiano no-gi (senza kimono) e grappling, che hanno visto partecipare oltre 1.500 atleti in rappresentanza di 70 società.

    Gli atleti della Rolling JJ Riccione hanno conquistato tante medaglie assolute e di categoria, sia tra gli Junior, sia tra gli Adult, che con gli atleti Master, spingendo la Rolling JJ Italia al terzo posto della classifica generale.

    Tra i riccionesi, Massimiliano Severi ha sbaragliato la concorrenza nella categoria Master 5, ottenendo una doppia medaglia d’oro (con chimono cintura nera e senza kimono) più un prestigioso bronzo Assoluto senza kimono. 

    Tris di medaglie di bronzo per Arnaldo Da Silva, in categoria Master 4 con chimono cintura marrone e no-gi.

    Super prestazione anche per Gianluca Palma che gareggiava in categoria Master 3 cintura viola: l’oro assoluto e quello di categoria senza kimono, più l’argento in categoria con chimono gli sono valsi anche la promozione a cintura marrone.

    Ma non finisce qui: la Rolling JJ Riccione ha stupito tutti anche con gli altri atleti in gara agli Italiani. A cominciare dalla categoria Master 4 dove Daniele Gambuti (cintura blu) ha conquistato due bronzi col chimono, assoluto e di categoria, Antonio Scarano, (cintura blu) ha portato a casa un bronzo in categoria con chimono e Michael Dina (cintura bianca) un argento in categoria con chimono.

    Tra gli Adult, Sofia Scarponi bronzo con chimono e Edoardo Scorza va a podio nella cintura bianca peso piuma salendo sul terzo gradino; così come è di bronzo la medaglia vinta tra gli Junior con chimono da Ariel Parma.