• Riccione. La capitaneria di porto sanziona acquascooter e surf

    Condividi l'articolo

    Attenta e sempre molto attenta alla sicurezza la Capitaneria di porto di Riccione che è dovuta intervenire in due occasioni. Nel primo caso è stato sanzionato un ragazzo che col kitesurf ha iniziato a compiere una serie di evoluzioni pericoloese per i bagnanti: per lui 172 euro di multa. Analogo provvedimento per un altro ragazzo in sella a un’acquascooter: verbale da 172 euro.