• Riccione. Folle inseguimento in spiaggia: giovane ruba zaini ma i carabinieri lo arrestano

    Condividi l'articolo

    Arresto ieri mattina a Riccione sul tratto di
    spiaggia libera antistante il piazzale Roma quando un agente della Polizia di Stato, dopo
    un breve inseguimento, ha bloccato un giovane che stava scappando dalla spiaggia
    inseguito da alcuni ragazzi; l’agente, intuito che potesse aver commesso qualche illecito lo
    ha rincorso e fermato in attesa di capire la dinamica dei fatti.-
    Dalla ricostruzione dei testimoni l’agente, raggiunto nel frattempo dai colleghi, ha
    accertato che il ragazzo, un 26enne italiano, approfittando di un attimo di distrazione,
    aveva sottratto due zaini ad alcuni giovani turisti intenti a fare il bagno; uno di questi,
    accortosi dall’acqua del furto in atto, si è lanciato ha lanciato l’allarme facendo fuggire il
    giovane, poi raggiunto e fermato dal poliziotto. Dopo aver restituito gli zaini ai legittimi proprietari gli agenti hanno dichiarato in
    arresto il ragazzo per il reato di furto aggravato.-