Riccione. Distrugge nido rondini: 55enne rischia grosso

Giu 8, 2022

  • Condividi l'articolo

    Stufo ha rotto il nido sopra l’ingresso del negozio. All’interno c’erano tre pulcini di circa 18-20 giorni, ma per fortuna sono volati via indenni. Il 55enne negoziante riccionese è attualmente sotto processo con l’accusa di danneggiamento aggravato. Il negoziante si era già lamentato più volte con il custode e gli addetti alle pulizie per la sporcizia dei nidi da parte delle rondini; all’inizio di agosto 2020 tuttavia è stata denunciata l’improvvisa scomparsa del nido alle guardie forestali dei Carabinieri, che si sono recate sul posto per indagare. L’uomo è stato incastrato dopo che le telecamere di sorveglianza della galleria lo hanno ripreso mentre distruggeva il nido a mani nude. Nella prossima udienza, il pubblico ministero dovrebbe chiedere la condanna dell’imputato ad almeno sei mesi e non più di tre anni di reclusione.