Riccione. Delfino spiaggiato, l’ufficio Ambiente “Monitoraggio costante in collaborazione con la Capitaneria di Porto. Fenomeno fisiologico”

Gen 7, 2022

  • Condividi l'articolo

    RICCIONE 7 gennaio 2022 – E’ stato rinvenuto questa mattina sulla spiaggia di Riccione all’altezza circa della zona 31, un delfino spiaggiato. Il mammifero morto da qualche giorno, ad un primo sommario esame, non presenterebbe i segni di incidenti con mezzi o imbarcazioni. La carcassa sarà rimossa e smaltita a cura del servizio Hera.

    L’amministrazione comunale ha subito interessato l’ufficio Ambiente che raccoglie e monitora i dati trasmessi dalla Capitaneria di Porto agli uffici competenti al fine di controllare i fenomeni lungo la costa riccionese. “Stando ai dati in possesso dell’Amministrazione – così come confermato dai tecnici dell’Ambiente – la carcassa spiaggiata di un delfino è un evento eccezionale, quindi non frequente sul litorale di Riccione, ma rimane un fenomeno fisiologico. L’ultimo delfino rinvenuto risale al 2020, quasi un anno e mezzo fa. Ad un’analisi fotografica si potrebbe trattare di un delfino adulto, morto per cause naturali correlate alle condizioni del mare degli ultimi giorni”.