• Riccione. Cinque nordafricani avevano messo su un supermarket della droga

    Condividi l'articolo

    Arrivano nuovi elementi circa gli arresti di ieri per droga in piazzale Roma. I cinque, tutti nordafricani, quattro originari del Marocco e un egiziano, accoglievano la clientela nella tradizionale piazza riccionese già nota purtroppo per lo spaccio tanto da portare la Polizia di Stato a un vero e proprio presidio fisso che evidentemente funziona molto bene. Sono stati gli agenti ad arrestare i cinque tra i 20 e i 30 anni: avevano con sé cocaina, hashish e marijuana già suddivise in dosi e pronte per essere vendute. Insomma non mancava nulla per un vero e proprio supermercato della droga in centro.