• Riccione. Arrestato rom per reati contro il patrimonio

    Condividi l'articolo

    Nella mattinata odierna i militari della Stazione Carabinieri di Riccione – che anche nei prossimi giorni di festività pasquale garantiranno l’apertura del presidio di Piazzale Ceccarini , cuore pulsante dell’inaugurando villaggio primaverile cittadino “Riccione Beach & Love” –  hanno tratto in arresto A. R., un rom classe ‘65  – già gravato da numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e contro la persona– in esecuzione di un provvedimento emesso dall’Autorità Giudiziaria di Rimini e che ha aggravato la misura – meno afflittiva – alla quale sinora lo stesso era sottoposto e che gli imponeva esclusivamente alcune limitazioni di movimento in determinate fasce orarie della giornata.

    Ebbene A.R., a seguito dei costanti controlli operati dai militari dell’Arma, hanno potuto acclarare varie inottemperanze da parte del rom  per il quale, così, nella mattinata odiena sono scattate le manette e si sono aperte le porte del Carcere “Casetti” di Rimini.