Riccione. Arrestato foggiano di 28 anni pregiudicato che spacciava 7,47 di mdma. Nella sua abitazione trovati 0,76 grammi di cannabis e 4.69 di mdma

Mag 7, 2017

  • Condividi l'articolo

    Nella decorsa serata, i militari della Compagnia di Riccione, nel corso di un predisposto servizio antidroga, traevano in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, C.P. R., 28 – enne pregiudicato foggiano. Nella circostanza i Carabinieri davano corso ad servizio di osservazione controllo e pedinamento del soggetto,  sorprendendolo, all’interno della propria autovettura parcata in prossimità di un residence di questa località, ove trova alloggio, nell’atto di cedere ad un coetaneo grammi 7,47 di mdma. La successiva perquisizione estesa al temporaneo domicilio, inoltre, consentiva di rinvenire ulteriori grammi 4,69 della medesima sostanza nonché grammi 0,76 di marijuana, un bilancino di precisione e materiale vario utile al confezionamento dello stupefacente. 

    Giudizio direttissimo per l’ arrestato.