Riccione. Anziani, l’assessore Galli smentisce il Pd

Apr 7, 2018

  • Condividi l'articolo

    “Il Comune riattivi le attività dei centri di animazione sociale a Riccione”: il Pd accusa la giunta Tosi. Ma arriva prontissima la replica dell’assessore ai servizi sociali Laura Galli:

    “Ma quale rischio di frattura sociale? In merito alla nota surreale del Pd vorrei precisare che non c’è alcun rischio che vengano interrotti il servizio di animazione così come quello di trasporto per i nostri anziani, disabili e cittadini che frequentano i  centri di Buon Vicinato.

    Il progetto dell’associazione di volontariato cui fa riferimento in maniera strumentale il Pd è arrivato a termine.  In attesa dei nuovi piani di zona l’erogazione del servizio di animazione non verrà interrotto perché verrà svolto dai Centri di Buon Vicinato in quanto tra le loro funzioni principali rientra l’organizzazione di momenti ricreativi e di socializzazione. Vorrei aggiungere anche che il trasporto, altro servizio svolto sempre dalla medesima associazione, verrà mantenuto e regolarmente erogato. La solidarietà e l’aiuto alle persone più deboli e fragili è uno dei capisaldi di questa amministrazione, di cosa stiamo parlando? La Comunità tutta è un bene prezioso. Nessuno ha “costretto bruscamente le Associazioni ad interrompere da un giorno all’altro i servizi”. Polemiche pretestuose che non fanno il bene dei cittadini”.