REGGIO EMILIA. NO VAX IL DIGIUNO DELLA SETE DI PROTESTA DI UN GENITORE CONSAPEVOLE

Giu 20, 2017

  • Condividi l'articolo

    Protesta No Vax anche a Reggio Emilia. Davanti alla cosiddetta “casa dei reggiani”, il Municipio nella centrale Piazza Prampolini, continua il digiuno della sete arrivato al 28° giorno di un genitore consapevole Luca Chesi, 40enne, insegnante in una scuola di istruzione secondaria superiore, che difende il principio della libertà di scelta.

    Salvatore Occhiuto