• “Più chiaro è meglio”, Heineken ritira lo spot “razzista”

    Condividi l'articolo

    Nello spot, una bottiglia di birra viene fatta scivolare dal barista sul bancone, si fa strada tra diversi clienti neri e si ferma davanti a una bella ragazza “chiara”.

    È stato il rapper statunitense Chance the Rapper, sul suo profilo Twitter, a lanciare l’allarme: “La pubblicità Heineken ‘Più leggero è meglio’ è razzista”.

    Lo spot della birra recita infatti: “Lighter is better”, “Più leggero è meglio”. Ma in inglese “lighter” può significare anche “più chiaro” e questo apre a molteplici interpretazioni.

    È un messaggio ambiguo quindi quello lanciato dalla Heineken. Nello spot, una bottiglia di birra viene fatta scivolare dal barista sul bancone, si fa strada tra diversi clienti neri e si ferma davanti a una bella ragazza “chiara”.

    Dopo il post del cantante, sul web si è scatenata la polemica contro l’azienda. Immediata la risposta di Heineken che ha rimosso l’annuncio e riconosciuto di aver “mancato il bersaglio”. Il Giornale.it