MISANO. HAYDEN LA RIVIERA PIANGE IL SUO NICKY

Mag 24, 2017

  • Condividi l'articolo

    “Lo ricorderemo in qualche modo perchè Misano era la sua casa”. Queste le parole di Filippo Valentini, fisioterapista ma soprattutto amico di Nicky Hayden, l’asso statunitense del motociclismo deceduto lunedì pomeriggio dopo 5 giorni di agonia a seguito dell’incidente stradale di giovedì scorso.

    “Ci ritroveremo assieme a tutti gli altri amici appena ritornerò in Romagna”. Da Barcellona impegnato nelle prove della Motogp, Denis Pazzaglini, meccanico e amico del pilota del Kentucky, esprime per telefono la sua vicinanza in quanto il calendario del circus prosegue ad oltranza.

    Misano da sempre terra di motori con tanti lutti. Purtroppo giovani vite spezzate ognuna con una storia particolare. Un dolore struggente di centauri morti in pista o fuori dalla pista. Dai giapponesi Daijiro Kato e Shoya Tomizawa, al meno conosciuto Emanuele Cassani, all’indimenticabile Marco Simoncelli.

    Salvatore Occhiuto