“Mi hai rovinato”, poi spara e lo uccide in un capannone. Killer in fuga, fa altra vittima

Apr 4, 2018

  • Condividi l'articolo

    Il cadavere di Elio Pellizzari, imprenditore 78enne, è stato trovato all’interno di un capannone a Flero, in provincia di Brescia. Il killer è arrivato in auto, è sceso, è entrato entrato nel capannone e ha sparato uccidendo un lavoratore e ferendone un altro. E’ questa la prima ricostruzione di quanto avvenuto in un’azienda che si occupa di commercio di veicoli industriali.

    “Mi hai rovinato” avrebbe gridato prima di sparare e di fuggire in auto. Dalle immagini delle telecamere i carabinieri stanno cercando di ricostruire l’accaduto e di risalire al numero di targa.

    Successivamente il killer in fuga ha ucciso un’altra persona, secondo quanto si è appreso un altro imprenditore, a Carpendo di Vobarno.  Ansa.it