Mestre, genitore come una furia a scuola: maestra aggredita si sente male, ricoverata in ospedale

Mar 26, 2018

  • Condividi l'articolo

    Si è presentato a scuola giovedì mattina. Al collaboratore scolastico che l’ha avvicinato all’ingresso ha detto che aveva urgenza di parlare con la maestra del figlio. Così sono andati a chiamare l’insegnante che stava tenendo lezione. Ma quando la docente si è trovata a tu per tu con il genitore, lui, un papà bengalese, è partitocome una furia. Insulti, urla, minacce. Inutili i tentativi della maestra di fare rientrare la conversazione a toni più contenuti. Fino a quando la donna, sotto choc per lo spavento, si è sentita male e così è stata chiamata un’ambulanza che l’ha trasportata all’ospedale. L’ennesimo episodio di violenza nei confronti di un’insegnante, in questo caso una donna, è avvenuto alla scuola elementare Silvio Pellico di Mestre. Il plesso di via Massimiliano Kobe fa parte dell’istituto comprensivo Giulio Cesare. Il Messaggero