Marito e moglie uccisi per gelosia dall’ex della donna. L’uomo è in fuga

Apr 5, 2018

  • Condividi l'articolo

    Una sparatoria con due vittime ha terrorizzato questa sera una sala slot di Caravaggio, attorno alle 18,15. Il duplice omicidio è avvenuto in via Treviglio, lungo l’ex statale Padana Superiore, all’interno della sala slot Gold Cherry. Le vittime sono un uomo e una donna, una coppia italiana di 51 e 40 anni che si trovava nel locale.

    Sono Carlo Novembrini, originario di Gela, e Maria Rosa Fortini, nata a Crema, sua compagna: entrambi erano residenti a Sergnano, in provincia di Cremona. Tra le ipotesi della sparatoria c’è anche quella del delitto di natura passionale, ma non è ancora confermata dagli inquirenti.

    Carlo Novembrini, è stato precisato da ambienti giudiziari, sarebbe stato in carcere al 41 bis. Lui e Maria Rosa sono stati freddati con quattro colpi di pistola. In fuga l’omicida, un italiano, che con il suo gesto ha seminato il panico nel locale, che a quell’ora era affollato, e in tutta la zona circostante. Sul posto, oltre alla polizia locale e i carabinieri, anche due ambulanze e un’automedica. Il sostituto procuratore Gianluigi Dettori è intervenuto sul posto per coordinare le indagini dei carabinieri di Bergamo e Treviglio. Presente anche il sindaco Claudio Bolandrini.

    Le forze dell’ordine hanno già recuperato i filmati nel locale per rintracciare l’omicida, scappato con una donna, sembra a bordo di una Panda che si sarebbe diretta verso la vicina cittadina di Treviglio. Nell’immediatezza si era pensato a una rapina finita nel sangue, ma i primi accertamenti sembrerebbero aver escluso questa ipotesi. Leggo.it

  • Rimini. Strade di sangue: grave incidente in A14

    Rimini. Strade di sangue: grave incidente in A14

    Un morto e un ferito in gravi condizioni il bilancio dell'incidente che è avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì nel tratto dell'A14 tra i caselli di Rimini nord e Valle del Rubicone che è stato chiuso al traffico. Il sinistro si è verificato intorno alle 23.45...