Manovra: Cisl sabato 18 in piazza, con responsabilità

Dic 8, 2021

  • Condividi l'articolo

     “Per lo sviluppo, il lavoro, la coesione: la responsabilità scende in piazza”. È il titolo “eloquente” – si legge i una nota – con cui la Cisl darà vita, sabato 18 dicembre a Roma, a “una manifestazione nazionale responsabile e costruttiva che punta a migliorare i contenuti della manovra e ad impegnare il Governo sulle stringenti priorità economiche e sociali senza incendiare i rapporti sociali e industriali”. L’iniziativa, decisa oggi dal comitato esecutivo della Confederazione di via Po, si svolgerà in Piazza Santi Apostoli.
        Il sindacato ribadisce la propria opposizione allo sciopero generale di Cgil e Uil: “Non è lo sciopero la via giusta: bisogna consolidare l’interlocuzione con il Governo, senza deporre gli strumenti dell’iniziativa sindacale ma nella consapevolezza che in questa delicata fase della storia nazionale serve coesione, responsabilità e partecipazione sociale. In questa prospettiva la Cisl rilancia la propria azione, dentro e fuori il perimetro della Manovra, incalzando il Governo per accelerare la riforma fiscale e previdenziale con interventi concertati che mettano in priorità i bisogni delle fasce deboli”.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte