Latina, consiglieri centrodestra si dimettono e decade sindaco

Set 28, 2022

  • Condividi l'articolo


    I 19 consiglieri del centrodestra di Latina (FdI- Lega – Forza Italia e Latina nel Cuore e un Udc) e l’esponente di Fare Latina, maggioranza in consiglio comunale, da quanto si apprende, hanno firmato dal notaio le dimissioni. Ciò ha determinato lo scioglimento dell’assise cittadina e la caduta del sindaco di centrosinistra Damiano Coletta da poco riconfermato dopo che 22 sezioni elettorali erano riandate al voto. 

    “Sembra arrivato il momento di salutarci. E’ cosa certa la sfiducia nei miei confronti da parte del centrodestra, nonostante la città di Latina si sia espressa dando la fiducia nei miei confronti. Lascio il ruolo di sindaco con la coscienza a posto, con la schiena dritta, a testa alta, da vincitore, anche se non ci sono i numeri della maggioranza”, dice Damiano Coletta in diretta su Facebook. “Accetto la scelta dell’opposizione, non devo fare ricorsi”.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte