Incidente in montagna, bimbo di 8 anni muore in Alto Adige

Ott 5, 2017

  • Condividi l'articolo

    Il piccolo, di nazionalità tedesca, era insieme alla famiglia quando, inciampando in un punto critico del sentiero, è precipitato. La tragedia è avvenuta nella zona di Maranza, all’inizio della Val Pusteria

    Un bambino tedesco di 8 anni è morto durante un’escursione sulle montagne dell’Alto Adige. Il piccolo è precipitato nel vuoto dopo essere inciampato mentre stava percorrendo insieme alla famiglia un sentiero nella zona di Maranza, all’inizio della Val Pusteria.

    L’incidente in un punto critico del sentiero

    L’incidente, avvenuto ieri ma trapelato solo oggi, si è consumato nei pressi dei Laghi di Campolago. Il bambino, insieme ai genitori e ai due fratelli, stava percorrendo un sentiero che dalla stazione a monte di una funivia – a quota 2400 metri – conduce ai laghi. Il sentiero, considerato di media difficoltà, presenta alcuni tratti attrezzati e alcuni punti più critici. Sarebbe proprio dopo uno di questi tratti, lungo il sentiero verso Monte Cuzzo, dove il bambino, mettendo in piede in fallo in un punto molto esposto, è precipitato per circa 200 metri. Il padre ha subito avvertito i soccorsi che sono giunti sul posto con squadre e l’elicottero Pelikan 2. Ma all’arrivo dei sanitari per il piccolo non c’è stato nulla da fare. Skytg24