GUIDA CON IL CELLULARE. MULTA ANNULLATA DAL GIUDICE PERCHE’ IL VIGILE NON L’HA FERMATO

Giu 19, 2017

  • Condividi l'articolo

    Era stato sorpreso alla guida con il cellulare in mano. Tuttavia il giudice ha annullato la sanzione prevista per tale infrazione perchè l’agente della polizia municipale di un comune della provincia di Firenze non aveva fermato l’automobilista. Polemiche su una sentenza che ha sancito la nullità giuridica della contestazione differita di una violazione del codice stradale.

    Salvatore Occhiuto