GRADARA. SABATO 11 GIUGNO, “GRADARA – RICCIONE- ARGENTA” SARÀ LA PRIMA TAPPA DEL  45′ “GIRO D’ITALIA UNDER 23”

Giu 10, 2022

  • Condividi l'articolo

     

    Il VICESINDACO E ASSESSORE ALLO SPORT LENTI: “QUESTA COMPETIZIONE CICLISTICA TORNA A GRADARA PER IL SECONDO ANNO, FONDAMENTALE PER SPORT E TURISMO”

    Gradara, 10/6/2022 – Parte dal castello di Gradara la prima tappa del Giro d’Italia Under 23, la più prestigiosa e ambita competizione a tappe internazionale che vede sfidarsi i migliori giovani talenti del ciclismo mondiale.

    La prima tappa si svilupperà lungo il confine fra Emilia Romagna e Marche che, dalla partenza dal castello medievale, attraverserà prima San Giovanni in Marignano e poi, in un percorso caratterizzato da un continuo saliscendi, Sant’Andrea in Casale, Misano Monte e Coriano. L’arrivo sarà ad Argenta, sulla sinistra del fiume Reno, in un contesto naturalistico d’eccellenza per la presenza di numerosi corsi d’acqua.

    “Il giro d’Italia Under23 torna a Gradara per il secondo anno – commenta il Vicesindaco e Assessore allo Sport del Comune di Gradara Thomas Lenti -.Proprio dal nostro castello partirà la prima tappa dell’importante gara ciclistica che esalta questo meraviglioso sport, ma anche i territori che la ospitano. Ci teniamo a ringraziare “Extragiro”, il gruppo organizzatore diretto da Marco Selleri e Marco Pavarini che, anche nel 2020, nonostante le limitazioni e le incertezze dovute alla pandemia, ha realizzato un bellissimo evento. Ci tengo inoltre a sottolineare che la prima tappa del 45° Giro d’Italia Under23 è attuata in sinergia con il Comune di Riccione, con il quale la nostra amministrazione comunale collabora attivamente per promuovere lo sport e i suoi valori sostenendo i grandi eventi sportivi con importanti ricadute positive sul turismo”. – conclude il Vicesindaco

    Il Giro d’Italia Giovani, infatti, è un appuntamento strategico per la crescita del movimento ciclistico italiano ma anche una grande occasione di visibilità per i territori e le aziende che vi aderiscono e intorno al quale si genera un notevole indotto: la competizione muove una carovana di circa 650 persone, circa 6mila posti letto, l’allestimento di villaggi sponsor (100mila presenze nel 2021 ndr), nelle partenze e arrivi di ogni tappa e una community online sempre crescente, che nel 2021 ha raggiunto oltre 10 milioni di “impression”, con immagini televisive distribuite in più di 40 Paesi. 

     

    Informazioni sul percorso di gara sono consultabili al sito:

    https://www.giroditaliau23.it/tappa-1-2022/

     

    INFORMAZIONI SULLA VARIAZIONE DI VIABILITÀ E LIMITAZIONI DEL TRAFFICO NEL COMUNE DI GRADARA, IN OCCASIONE DELLA GARA CICLISTICA 45° GIRO D’ITALIA “GIOVANI UNDER 23”, SABATO 11 GIUGNO

    Divieto di sosta con rimozione forzata, in via Cappuccini, via Circonvallazione, piazza Mancini (aree parcheggio), via Sotto Bosco (aree parcheggio), dalle ore 6 alle ore 15, nonché il divieto di transito dalle ore 12 alle ore 13;

    Divieto di transito lungo il percorso di gara, dalle ore 12 alle ore 13 e, comunque, fino al passaggio del fine gara, nelle seguenti vie/tratti di vie Comunali:

    – via Mancini dal piazzale Mancini fino a via Mercato;

    – via Mercato dall’intersezione con via Mancini sino all’ incrocio con via Cattolica;

    – via Cattolica tratto ricompreso tra via Mercato sino ad immissione su SP47;

    – via S. Giovanni in Marignano tratto compreso da incrocio con SP47 sino al confine

    In Piazza Paolo e Francesca, dalle ore 6 alle ore 15, si troverà la fermata dei trenini turistici per la salita e la discesa dei passeggeri.