FRANCIA. HACKERS E PSICHIATRI CONTRO MACRON

Mag 6, 2017

  • Condividi l'articolo

    Domani ballottaggio delle elezioni presidenziali francesi. Essere favoriti può essere anche una maledizione. Emmanuel Macron non deve misurarsi esclusivamente con Marine Le Pen, ma anche con tanti altri potenziali avversari spesso celati nell’oscurità.

    Macron ha denunciato un attacco degli hackers contro i suoi account di posta elettronica. “Hanno rubato migliaia di mail”. Sarebbero pertanto finite sul web le cosiddette informazioni sensibili note personali, contratti, traffico di carattere finanziario. “Un’azione finalizzata a destabilizzare la normale dinamica democratica”. Questo il comunicato del comitato elettorale di Macron.

    Forse Macron dovrebbe essere più preoccupato della sua diagnosi psichica formulata da Adriano Segatori, psichiatra membro dell’Accademia Italiana di Scienze Forensi, che ha definito in video postato su you tube il candidato della nuova sinistra riformista-liberista un pazzo con deliri di onnipotenza. Un sintomo causato dal grave abuso che avrebbe commesso l’attuale moglie Brigitte, allora sua insegnante del liceo.

    Salvatore Occhiuto