Coriano. Fiera dell’Oliva oltre 10’000 presenze, domenica 26 si tenta il BIS

Nov 24, 2017

  • Condividi l'articolo

    Domenica 26 novembre secondo appuntamento a Coriano per la Fiera dell’Oliva, una mostra-mercato per tutti i prodotti agro-silvo-pastorali della stagione autunnale dove il posto principale è riservato alle olive e all’olio extra vergine di oliva.

    La presenza dell’olivo nel territorio corianese ha radici molto lontane, documentate anche dalla settecentesca edizione di “Pratica Agraria” dell’abate Giovanna Battarra, nato a Pedrolara di Coriano.

    Grande affluenza di pubblico nella prima domenica della manifestazione, grazie  alla bellissima giornata di sole e ad  oltre 150 espositori della Fiera.

    Tantissimi anche i visitatori agli stands Proloco per gustare i prodotti tipici : baccalà alla corianese, salsicce e olive, bruschette con olio novello, olive al tegamino  il tutto preparato e cucinato dai volontari dell’associazione e accompagnato dai vini delle rinomate cantine del territorio.

     

    Sarà l’ultima edizione con questa formula in quanto già dal prossimo anno la Fiera sarà rinnovata al fine di migliorare la promozione territoriale e la sempre meglio evidenziare le tipicità delle produzioni locali.

    Domenica Spinelli: ”Il cambiamento implica una sfida che il territorio corianese è pronto a vincere. Da lunedì si lavora per rimodulare, insieme alla Pro Loco, la fiera identitaria del territorio, per migliorare in qualità e indotto per le aziende.”

    Appuntamento dunque  domenica 26 novembre dalle ore 9 fino a sera alla Fiera dell’oliva e dei prodotti autunnali  a Coriano. ( trenino/navetta  dal parcheggio “Valleverde” in via Piane ).

    Foto:

    1) inaugurazione di domenica scorsa

    2) Vicesindaco Gianluca Ugolini, Sindaco Domenica Spinelli, presidente Pro Loco Fabio Cavola