Bimbo morto in pozzo: Procura, nomi indagati entro lunedì

Lug 24, 2020

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – TRIESTE, 24 LUG – “E’ in corso l’attività di
    individuazione di soggetti eventualmente responsabili: una fase
    che richiederà tempo, in quanto presuppone attenta analisi delle
    testimonianze e della documentazione. Per il momento il
    fascicolo è ancora a carico di ignoti, ma per assicurare le
    garanzie difensive di chi potrebbe essere coinvolto, procederemo
    all’iscrizione di eventuali persone indagate verosimilmente tra
    la giornata di domani e quella di lunedì”. Lo ha riferito
    all’ANSA la sostituta procuratrice di Gorizia Laura Collini in
    merito all’inchiesta sulla morte del bambino caduto in un pozzo
    del parco Coronini Cronberg.
        “Dobbiamo ancora ricevere l’esito di numerosi accertamenti
    affidati alla Polizia giudiziaria – ha aggiunto – c’è già una
    data indicativa per effettuare l’autopsia, che è stata affidata
    al professor Carlo Moreschi, nei primi giorni della prossima
    settimana, ma la conferma potrà esserci solo dopo che si saranno
    concluse le verifiche per individuare esattamente ognuna delle
    persone che possono essere coinvolte dall’inchiesta”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte