“A 20 anni voglio essere indipendente”: studentessa mette all’asta la sua verginità

Mar 29, 2018

  • Condividi l'articolo

    Chiara si è registrata al sito Cinderella escort ed è pronta a vendere la verginità per ottenere emancipazione e garantirsi qualche vizio in più.

    Pagare gli studi universitari, magari un comprare un appartamento e perché no, viaggiare tanto.

    E così una Kiara, studentessa australiana di appena 20 anni, ha preso pc, mouse e tastiera e si è iscritta al sito Cinderella Escorts. Poi ha pubblicato un annuncio in cui metteva all’asta la propria verginità.

    “In cerca di opportunità”

    Non è la prima. E non sarà l’ultima probabilmente: situazioni come queste sono in rapido aumento. Sul sito in cui si è messa in vendita Kiara è già il quinto caso in poco tempo, secondo il fondatore. Per lei ci sono già 3 offerte interessanti: due politici australiani e un famoso cantante. Niente male.

    La decisione è arrivata dopo il traferimento per motivi di studi da Perth a Sydney per gli studi: “Vendere la mia verginità mi offrirebbe delle opportunità che altrimenti non avrei“. Una sorta di emancipazione dalla famiglia. E ammette: “La verginità è qualcosa di importante perché la società ci dice che è così”.

    La ragazza sembra convinta. Il sito, come da accordo, è pronto a prendersi il 20% dell‘importo finale, garantendo però serietà e sicurezza. Nessuno ci perde e tutti ci guadagnano.