SETTEROSA. UNA MEDAGLIA D’ORO DA OLIMPIADI DELLA CIVILTA’

Nell’attesa di ulteriori successi in campo agonistico sperando in una replica dell’oro ai Giochi Olimpici di Atene 2004, tre campionesse della nazionale femminile di pallanuoto hanno conquistato la medaglia d’oro delle Olimpiadi della civiltà. Un esempio di coraggio e dovere civico.

Malgrado la bandiera rossa e il mare mosso, si sono improvvisate bagnine sulla spiaggia di Porto Maurizio, ad Imperia, salvando tre persone in grave difficoltà che si erano incautamente tuffate in acqua. Le protagoniste dell’impresa sono Elisa Queirolo, Rosaria Aliello e Alexandra Cotti che aveva disputato nella piscina locale la partita amichevole con la Grecia.

Salvatore Occhiuto