Riccione. Video 24enne morto, la Tosi: “Voyeurismo estremo e malato”

Nota del Sindaco di Riccione Renata Tosi a proposito dei fatti accaduti la notte di sabato 21 ottobre.

 

Quello che è accaduto la notte di sabato ha colpito profondamente la comunità riccionese. La morte di un ragazzo di 24 anni è una perdita indicibile, che toglie il fiato.

Una tragedia a cui purtroppo ha fatto seguito un gesto gravissimo, incomprensibile, inumano, che in molti in queste ore hanno definito folle: ma follia è un termine che va ad attenuare un agire invece freddo, lucido e pronto, quello di un altro giovane che invece di chiamare i soccorsi e fermarsi impietrito davanti ad un dramma immane, la prima cosa che fa senza esitazioni è postarlo sul suo profilo social, alla ricerca di una miserabile visibilità.

Vogliamo condannare con sdegno questo voyeurismo estremo e malato che troppo spesso irrompe barbaramente a violentare vite e diritti.

A nome dell’amministrazione comunale esprimo cordoglio, vicinanza e sostegno alla famiglia di Simone ed indignazione profonda per quanto accaduto. La procura sta valutando in queste ore se aprire un’inchiesta: siamo pronti fin d’ora a costituirci parte civile, un atto doveroso per un episodio che ha ferito l’intera comunità.