Riccione. Vandali se la prendono ancora con gli uccelli del parco che per essere salvati verranno traslocati

Da ormai molti anni il parco della Resistenza di Riccione che ospita la suggestiva voliera con pavoni, fagiani e colombi è ostaggio di vandali che ciclicamente se la prendono con gli animali tirando sassi o cercando di impossessarsene forse anche per ragioni alimentari. Nel 2014 alcuni vandali hanno aperto la voliera e fatto scappare un pavone al quale hanno dato la caccia spingendolo ad attraversare la strada su cui ha trovato la morte. Da allora altri animali hanno fatto la medesima fine e dopo averle studiate tutte per garantire una qualche tutela è stato infine deciso che gli animali verranno affidati a privati che se ne prenderanno cura. I pavoni partiranno per primi perché una fattoria si è già resa disponibile a diventare la loro nuova casa. Fa però rabbia questo doversi arrendere alla prepotenza e all’inciviltà che a conti fatti lede il diritto alla bellezza di una comunità intera.

(foto generica e d’archivio)