Riccione. Una targa e nuovi alberi donati dal Rotary Club Riccione- Cattolica alla scuola elementare San Lorenzo

Una targa e nuovi alberi donati

dal Rotary Club Riccione- Cattolica

alla scuola elementare San Lorenzo

 

 

Sono stati messi a dimora venedì mattina 8 alberi donati dal Rotary Club Riccione- Cattolica. Una donazione che ha consentito di estendere il verde nel giardino della scuola elementare di via Bergamo, nel quartiere San Lorenzo.

 

Si tratta di aceri, tigli e gelsi: essenze autoctone tipiche del territorio, resistenti e idonee al clima temperato, che con lo scandire del tempo e l’alternarsi delle stagioni cambiano fogliame e colori.

A testimonianza della presenza di nuove piante per gli alunni del plesso scolastico, il Rotary Club Riccione- Cattolica ha consegnato una targa che verrà affissa esternamente, e che riporta la frase di buon auspicio “ Chi pianta un albero pianta una speranza”.

Alla piantumazione delle nuove alberature erano presenti gli assessori alla Scuola Alessandra Battarra e all’ambiente Lea Ermeti, con la vice- preside della scuola, il Presidente del Rotary Club Riccione- Cattolica  Daniele Gusella e i tecnici di Geat.

 

“ Grazie al buon rapporto di collaborazione del Comune di Riccione con il Rotary Club Riccione- Cattolica– dichiarano gli assessore Ermeti e Battarra – potenziamo oggi il patrimonio del verde nelle nostre scuole seguendo i criteri, nella scelta delle nuove piante, delle specificità locali così da garantire un collegamento con il territorio. Dal punto di vista didattico, queste nuove piante, oltre ad attirare una fauna che andrà ad arricchire la zona con varie specie di uccelli, costituiranno anche uno spunto di ricerca per i ragazzi sulla vita e le caratteristiche vitali dei nuovi alberi promuovendo la cultura del rispetto per l’ambiente. Le nuove alberature, come ci è stato evidenziato dalla dirigenza scolastica – chiudono Ermeti e Battarra –  saranno utili per rendere meglio ombreggiato il giardino utilizzato nelle feste di fine anno ”.

Per quanto riguarda il potenziamento del verde, mancano pochi giorni alla conclusione della messa a dimora definitiva delle nuove piante al parco degli Olivetani.

Nella prima settimana di maggio sarà infatti conclusa la piantumazione di 300 alberi e 1600 arbusti di varie specie.