Riccione. Una quarantina di profughi pronti a diventare “star” del cinema

Una quarantina di giovani profughi, ospitati a Riccione, prenderà parte a un film che un regista austriaco girerà tra la costa romagnola e il suo Paese. Si tratta di Ulrich Seidl, sceneggiatore e produttore cinematografico. Nell’attesa del ciak, gli stessi ragazzi domenica sono andati a pulire la spiaggia di Misano, faranno altrettanto domenica 28 sull’arenile di Riccione.