Riccione. UN NUOVO CORSO DI FUMETTO PER RAGAZZI. Sei incontri per dar vita ad una narrazione tra immagini e parole. AL VIA LE ISCRIZIONI IN BIBLIOTECA COMUNALE

Dopo il successo della prima edizione, la biblioteca comunale di Riccione propone un nuovo corso di fumetto di primo livello (livello base) condotto dall’illustratore Alan D’Amico, rivolto a ragazze e ragazzi dagli 11 ai 13 anni.

Le attività sono dedicate ai giovani che si avvicinano per la prima volta a questo mondo e saranno seguite nei prossimi mesi da un corso di approfondimento (2° livello), sempre affidato allo stesso professionista.

Con esercizi semplici, ma molto utili, si apprenderanno le tecniche dello storytelling per disegni, mentre in una seconda fase ogni partecipante metterà a punto il proprio percorso personale, con storie brevi inventate o mutuate dalla realtà.

Il programma didattico va dagli strumenti del disegnatore alla struttura della storia, dalle tecniche di disegno alla creazione del proprio eroe, e si articola in sei incontri di due ore ciascuno.

Il corso prevede una quota individuale di iscrizione di 30 euro e sarà avviato con un minimo di 10 iscritti (max 15 partecipanti).

Gli incontri si svolgeranno in biblioteca nei giorni: giovedì 24 e 31 ottobre e 7, 14, 21 e 28 novembre dalle ore 16 alle 18.

Informazioni e iscrizioni: Biblioteca comunale Centro della Pesa

Viale Lazio, 10 Riccione, tel. 0541 600504 biblioteca@comune.riccione.rn.it

 

 

Alan D’Amico (Rimini, 1981). La sua attuale professione nasce già tra i banchi scolastici e prosegue prima alla Scuola del Libro di Urbino e poi alla Scuola Internazionale di Comics di Jesi. Le prime esperienze professionali cominciano nel 2005, come disegnatore di cartoni animati: Winx, Rat-Man e Teen Days. Successivamente avvia il suo percorso di specializzazione nel campo ludico creando le sue prime illustrazioni per i giochi da tavolo, di ruolo e di carte. Ha collaborato con Clementoni, Asterion, Placentia Games, Serpentarium Press, Hobby&Work e La Meridiana Miniatures

Da diversi anni ha un ruolo di responsabilità in Sir Chester Cobblepot nella produzione artistica del team di sviluppo dove progetta, realizza e coordina tavole, illustrazioni e sculture. La sua firma appare nei più importanti Cobblepot Games, in collaborazioni internazionali con Giochi Uniti, Pendragon Game Studio, Fantasy Flight Games, Kosmos, Passport Game Studio, Devir, Iello, Black Monk, Hobby Japan e Hobby World.

È docente di scultura presso la Scuola Internazionale di Comics a Jesi e Reggio Emilia e insegna fumetto e illustrazione presso l’Associazione ArteM di Pesaro. Ama il cinema, la Storia, oltre ai fumetti e i giochi da tavolo, con una particolare passione per i wargames tridimensionali. (www.alandamicoart.com).