Riccione. Tunisina ruba scarpe i negozio: beccata dai carabinieri

Una ragazza di origini tunisine è stata pizzicata dai carabinieri dopo avere fatto acquisti senza pagarli. Laragazza è entrata in un negozio dell’isol apedonale ed ha cominciato a provare vari abiti. Infine si è presentata alla cassa con diversi capi di vestiario che ha regolarmente pagato. Tutto regolare senonché nella borsa aveva nascosto un paio di scarpe. I commessi si sono accoeri e hanno allertato i carabinieri.