Riccione. Spiaggia chiusa per non avere emesso le ricevute fiscali

Ha fatto scolpore a Riccione una spiaggia chiusa, senza lettini e senza la presenza di bagnini, con i più che si chiedevano che cosa stesse accadendo. Pare che si tratti di provvedimento legato a verifiche fiscali fatte dalle Fiamme gialle e ricevute fiscali non emesse. Da lì la chiusura di tre giorni per l’attività che comunque ha già scontato la pena e ora è perfettamente aperta e pronta ad affrontare forse l’ultimo week end importante della stagione.