Riccione. Sicurezza, la Tosi blinda gli eventi: ordinanza contro la vendita di alcolici

In occasione delle serate “ Deejay on stage Riccione 2017” che si terranno dal 4 al 23 agosto in piazzale Roma ad ingresso gratuito, il Comune di Riccione attraverso apposita ordinanza firmata dal Sindaco Tosi, ha disposto il divieto di vendita per asporto di bevande contenute in bicchieri e bottiglie di vetro. Il divieto che entrerà in vigore nella fascia oraria 19.00 – 02.00 nell’area situata a mare della ferrovia nel tratto compreso tra viale Battisti e viale Parini nelle 13 serate della manifestazione (4,5,8,9,10,11,12,14,15,17,19,22,23 Agosto), interesserà chiunque svolga attività di vendita o somministrazione di bevande, compresi quindi i distributori automatici, in contenitori di vetro. Sarà inoltre vietato consumare e o abbandonare in luogo pubblico bevande di qualsiasi genere contenute in bottiglie o altri contenitori di vetro. Inoltre nell’area di Piazzale Roma in cui si svolgeranno direttamente gli spettacoli, non sarà possibile sarà vietato accedere con lattine e bottiglie di plastica chiuse o piene. Rimane valida, per le attività autorizzate su tutto il territorio comunale, la facoltà di vendere per asporto le bevande in contenitori di plastica e nelle lattine e di somministrare e/o consentire il consumo delle bevande in vetro all’interno dei locali. Le trasgressioni all’ordinanza saranno punite con la sanzione amministrativa di 400 euro.