Riccione. Pugno di ferro: non pagano Tari, chiusi hotel

Pugno di ferro doveva essere e pugno di ferro è stato. E’ stata così sospesa la licenza per tre mesi a dieci hotel e ad alcune attività commerciali tra cui pubblici esercizi a causa della Tari non pagata. Il modo per non perdere gli incassi natalizi e rimanere aperti (per chi deciderà di farlo) c’è: basta saldare il conto.