Riccione. Piano sicurezza: control room e occhi elettronici

Il Piano Sicurezza predisposto per l’evento riccionese della notte rosa prevedeva anche l’allestimento e l’utilizzo della control room allestita nel Punto operativo avanzato della Polizia di Stato in Piazzale Roma di Riccione, da dove è stato possibile seguire anche con gli occhi elettronici delle diverse telecamere installate sulla Piazza e sulle zone adiacenti le fasi di afflusso e deflusso delle persone.
E’ stato inoltre potenziato il servizio di controllo dell’arenile effettuato da personale della Polizia di Stato, dai Carabinieri, e della Polizia Municipale a bordo di mezzi fuoristrada.
A Riccione la Questura ha impiegato oltre 100 uomini della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Polizia Municipale, oltre al personale specialistico delle Unità operative di primo intervento e dei cinofili e artificieri della Polizia di Stato, impiegati già da alcuni giorni per effettuare bonifiche, sopralluoghi e ricognizioni. Le operazioni di bonifica dell’area sono iniziate infatti già nella prima mattinata, quando personale specializzato in materia di esplosivi ha effettuato i necessari sopralluoghi tecnici e sono proseguiti durante la durata dell’evento.