Riccione. Per i giovani nuove iniziative di partecipazione e spazi riqualificati con due progetti finanziati dalla Regione

Per i giovani nuove iniziative di partecipazione e spazi riqualificati con due progetti finanziati dalla Regione

 

Vice sindaco Galli “lavoriamo per creare maggiori occasioni di contatto tra ragazzi, in luoghi ristrutturati e qualificati, e con nuove esperienze di volontariato”

 

Sono rivolti ai giovani, a luoghi di aggregazione ed esperienze di volontariato i due progetti del Comune di Riccione avanzati alla Regione Emilia Romagna e destinatari di finanziamento. Presentati entrambi nell’ambito dei comuni dell’Unione Valconca, i due progetti prevedono il coinvolgimento degli adolescenti e delle associazioni di volontariato del territorio.  “Diventa volontario, dona un po’ del tuo tempo” e “ Riqualificazione della sala polivalente centro di quartiere Fontanelle” hanno rispettivamente ottenuto finanziamenti di 12.000 e 20.000 euro.

 

Il primo progetto rientra tra le iniziative messe in campo dall’amministrazione per un maggiore coinvolgimento dei ragazzi alle attività della città. Verranno predisposti dei percorsi di volontariato giovanile in vari settori con l’assegnazione di benefit e agevolazioni rivolti ai giovani per gli ingressi al cinema o spettacoli teatrali. Dalle associazioni alle scuole fino alle cooperative sociali, l’amministrazione intende allargare la partecipazione a più soggetti con lo scopo di stimolare i ragazzi in età adolescenziale a rapportarsi con esperienze diverse al di fuori dal percorso scuola-famiglia.

 

Con la riqualificazione della sala polivalente posta al centro di quartiere Fontanelle e il contributo erogato con la legge regionale n.14/2008 ( “Norme in materia di politiche giovanili) verranno invece potenziate le dotazioni tecnologiche, qualificati gi arredi e migliorati i locali dal punto di vista logistico. Con gli interventi di adeguamento e sistemazione complessiva della sala sarà possibile ospitare attività legate al teatro,alla musica e ad eventi specifici. Ad oggi al centro di quartiere Fontanelle sono presenti delle associazioni di volontariato e promozione sociale che svolgono varie attività sul territorio.

 

Con una riqualificazione generale questo spazio potrà essere ulteriormente utilizzato come sala prove per giovani musicisti, coworking, radio web, fab -lag o informagiovani. Attualmente questi spazi vengono impiegati da compagnie teatrali giovanili per corsi, prove e spettacoli, o da gruppi musicali giovanili per concerti ed eventi.

 

Per il vice sindaco e assessore ai servizi alla persona Laura Galli “ Cogliamo e operiamo per intercettare nuove opportunità per i nostri ragazzi che, con i mezzi a nostra disposizione, vogliamo avvicinare a luoghi aggregativi lontani da cellulari e mondo virtuale. Esperienze giovanili di volontariato possono essere la scintilla per maturare futuri momenti di vita dedicati a propri slanci e interessi. Oltre a promuovere il volontariato lavoriamo per creare maggiori occasioni di contatto con i coetanei, in luoghi ristrutturati e qualificati, dove intessere relazioni nuove e stimolanti. I ragazzi hanno bisogno di condividere e mettersi alla prova con progetti rivolti a loro così come di poterli mettere in pratica in spazi adeguati. Da qui il nostro costante lavoro di messa in rete dei giovani con le varie realtà territoriali”.