Riccione. Parole offensive dopo il transito di una pattuglia in divisa, arrestato

Dal tardo pomeriggio di venerdì 06  i militari dell’Arma della “Perla Verde”, guidati dal Capitano Marco Califano hanno dato corso ad articolato servizio predisposto in occasione degli eventi in programma per “La Notte Rosa”.  

Nel corso del dispositivo, ove significativa è stata anche una attenta attività di prevenzione sono  stati tratti in arresto:

in Riccione :

S.Y., 25 enne pregiudicato salernitano, residente a Montegranaro (FM) poiche’ ritenuto responsabile dei reati di Resistenza ed Oltraggio a P.U. . Nella circostanza, i militari del dipendente NOR – Aliquota Operativa, nei pressi della passeggiata Goethe di questo centro – attigua a locali da ballo della “zona marano” – udivano l’indagato proferire parole offensive dopo il transito di una pattuglia in divisa. Nel frangente, pertanto, gli operanti – dopo essersi qualificati come appartenenti all’Arma – procedevano alla identificazione del soggetto che, tuttavia, da subito assumeva un comportamento ingiustificatamente aggressivo e non collaborante, e che lo portava a spintonare e ad opporre attiva resistenza nei confronti dei predetti militari. Condotto presso l’autovettura di servizio per il prosieguo delle fasi di identificazione, l’indagato reiterava il comportamento oltraggioso ed aggressivo e tentava di darsi alla fuga a piedi, venendo tuttavia inseguito, raggiunto e bloccato. Nel corso della colluttazione, un militare rovinava a terra riportando lievi lesioni.