Riccione. Parcheggiava col permesso per invalidi del nonno morto da anni

Sono già 166 sanzioni per utilizzo improprio dei posti per gli invalidi. Stavolta c’è chi davvero ha superato ogni immaginazione. Un riccionese infatti circolava e parcheggiava ovunque con il cartellino della compagna, mentre lei si trovava altrove, mentre un altro giovane continuava a usare il permesso del nonno scomparso da tre anni. Classico caso, quest’ultimo, che trova diversi precedenti, favoriti dalla scadenza quinquennale del permesso. Promesso comunque un giro di vite.