Riccione. Nuova passeggiata Goethe, la giunta approva documento di strategia di rigenerazione urbana per partecipare a bando regionale

Sarà un collegamento pedonale con ottime ripercussioni sulla riqualificazione turistica della zona Marano. Per la sua posizione, tra gli alberghi di prima linea e gli stabilimenti balneari, la nuova passeggiata Goethe sarà dotata di spazi adibiti alla sosta e alla socializzazione, zone verdi con essenze ed aree dedicate allo sport e al gioco.

 

La giunta comunale ha approvato questa mattina il documento che verrà presentato dal comune di Riccione al bando regionale “ Rigenerazione urbana. Piano operativo del Fondo sviluppo e coesione infrastrutture 2014-2020” che consente il finanziamento di interventi rivolti, in conformità ai principi della Legge regionale n.24/2017,  a migliorare le condizioni ambientali, paesaggistiche e della vivibilità degli spazi collettivi.

 

Si ricorda che il restyling della passeggiata Goethe e Shakespeare da piazzale Azzarita al Rio Marano rientra nel programma triennale dei lavori pubblici. Nello specifico il progetto definitivo relativo al primo stralcio compreso tra i piazzali Azzarita e Aldo Moro, per il quale il Comune chiede il contributo regionale, è stato recentemente approvato dalla giunta.

 

Lungo 1300 metri, largo 3,50 metri, il nuovo percorso pedonale sarà caratterizzato da una movimentazione curvilinea con elementi ombreggianti a forma di grande foglia. Al verde sarà dato grande rilievo con fioriture, prato e piante autoctone. Previste videocamere di sorveglianza con un nuovo impianto di illuminazione a led e una nuova pavimentazione in sostituzione di quella attuale costituita da lastre di cemento. L’obiettivo che sottintende al progetto è di creare uno spazio urbano di straordinaria bellezza che sia da stimolo anche ai privati a perseguire un ampio processo di rigenerazione urbana.

 

In questa direzione si innesta il percorso intrapreso dal Comune di Riccione per il recepimento degli obiettivi della legge regionale n.24/2017. Lo scorso febbraio è stato avviato un processo di trasformazione della città nella sua parte turistica con l’invito ai privati a presentare manifestazioni d’interesse per la realizzazione di interventi in parti cruciali del territorio, soprattutto nelle zone di confine sud e nord, ispirati ai nuovi principi di rigenerazione urbana, contenimento del suolo, efficientamento energetico antisismico.

 

Per l’Amministrazione Comunale – “La rigenerazione urbana è una carta di futuro sviluppo della città che occorre giocare in tutte le sue accezioni con le numerose opportunità messe in campo attraverso più strumenti urbanistici. Dal recupero edilizio al miglioramento della qualità estetica degli interventi messi in campo il ‘ racconto ‘ di Riccione si delinea in ogni sua parte.Il progetto della nuova passeggiata Goethe sarà strategico per l’area Marano. Un progetto ben concepito e con tutti gli elementi necessari a conseguire i finanziamenti del bando regionale che risponde agli obiettivi di rigenerazione dal punto di vista ambientale e strutturale dell’intera area.”