Riccione. Molestati dall’insospettabile insegnante: famiglia costretta a cambiare casa

Protagonista un’insospettabile maestra riminese di cinquant’anni. Tutto parte nel 2016. La famiglia, madre, padre e due figli, ha lei come vicina. La sua presenza diventa sempre più asfissiante ed alla famiglia capita di ritrovarsela, sempre più spesso, nei luoghi che marito e moglie frequentano. Addirittura un giorno ha provato a scassinare la porta e entrare in casa. Alla fine insomma esasperata, la famiglia decide di traslocare. Ma anche qui l’incubo prosegue perché si ritrovano con una delle loro auto danneggiata, poi i finestrini in pezzi. Da qui la denuncia contro ignoti ai carabinieri di Riccione che grazie alle telecamere della zona, riescono a vedere una donna mentre sta danneggiando le autovetture. Parte così una nuova denuncia. Chissà se basterà a salvare la famiglia dalla persecuzione.