Riccione. Messa in sicurezza dei pini

In vista dei lavori di sistemazione della sede stradale che Agenzia Mobilità dovrà realizzare a breve in viale Portovenere, nella giornata di domani GEAT effettuerà le prove di trazione controllata necessarie a verificare la stabilità delle piante presenti sul viale.

Il test consiste in una sorta di simulazione dello “stress” che le alberature devono sopportare quando vengono sottoposte a particolari eventi, da quelli atmosferici a quelli dovuti appunto ad interventi strutturali come in questo caso.

La valutazione di stabilità degli alberi è la pratica che si è sviluppata per studiare, prevedere e contenere il fenomeno del cedimento delle piante e viene eseguita attraverso strumentazioni elettroniche finalizzate a stimare la capacità di resistenza dei fusti e la loro solidità nel caso di sollecitazioni che li vedono coinvolti.

Sono 9 i pini presenti sul viale e 4 o 5 di questi domani mattina saranno sottoposti al test che consentirà di valutare la reazione delle piante sulla base di dati che indicheranno la possibilità di mantenerle in sito oppure no o eventualmente il tipo di accorgimenti da prevedere per la loro stabilità e tutela.

Si tratta di un primo passo attraverso cui procedere velocemente alla risoluzione dei problemi di quell’area che parte proprio dalla cura e dal mantenimento del verde pubblico.