Riccione. “Lucifero” e temperature record: raffica di ricoveri

“Lucifero”, l’ondata di caldo che si è abbattuta su tutta Italia, Riviera compresa, sta mietendo le prime vittime. Temperature record e umidità con temperatura percepita anche di 40 gradi. Quella reale comunque non si è discotata molto: e se sul mare si boccheggia, nell’entroterra non è che sia meglio, anzi.  Si segnalano così malori e e diversi ricoveri legati al caldo e afa, tanto che sul mare i bagnini stanno avvisando tutti di porre la massima attenzione evitando la spiaggia nelle ore più calde e bere molto.